Notizie

GJC 2021: dirigenti e docenti che concorrono al premio speciale Tullio De Mauro.

10ª edizione del Global Junior Challenge: concluso il lavoro di selezione della giuria.

Primo incontro dei giurati che valuteranno le candidature della decima edizione.

Candidature aperte fino al 31 ottobre. Evento finale a dicembre, dal 15 al 17.

Le storie e i progetti del Global Junior Challenge. Decima edizione.

10ª edizione 15 - 17 dicembre 2021

CANDIDATURE APERTE FINO AL 31 OTTOBRE 2021

 

Storicamente promosso da Roma Capitale e organizzato ogni due anni dalla Fondazione Mondo Digitale, dal 2017 il concorso internazionale Global Junior Challenge (GJC) è dedicato al linguista Tullio De Mauro (Torre Annunziata 1932 - Roma 2017), professore emerito e studioso dei sistemi di istruzione a livello internazionale.

Focus dell'edizione 2021, promossa in collaborazione con il Centro Studi Erickson, è l'uso innovativo e inclusivo delle nuove tecnologie per un'istruzione di qualità in emergenza da Covid-19. L’obiettivo 4 dell’Agenda 2030 è declinato rispetto alla situazione di pandemia che la scuola sta vivendo in tutto il mondo. Il concorso si rivolge a tutte le realtà che, in emergenza sanitaria, hanno realizzato uno o più progetti che abbiano coniugato innovazione e qualità della formazione. A docenti e dirigenti scolastici è dedicato il Premio speciale Tullio De Mauro alla Scuola che innova e include.

L'evento finale del concorso si svolge dal 15 al 17 dicembre 2021. Viene allestito un grande spazio espositivo firtuale (fisico o virtuale) con i progetti finalisti, animato da convegni, workshop, attività per studenti e insegnanti. La cerimonia di premiazione si svolge il 17 dicembre 2021 nella Sala Giulio Cesare in Campidoglio (da confermare)

 

@Gjc2021 #gjc2021