Evento Finale

Gli allievi arrivano tutti a risultati di eccellenza nel confronto internazionale se le scuole realizzano il massimo d’inclusione (Tullio De Mauro).

 

L’edizione 2019 del Global Junior Challenge è dedicata all’Obiettivo 4 dell’Agenda 2030, un'istruzione di qualità per tutti.

Come ottenerla?
Iniziamo dal ripensare i modi di insegnamento a scuola, utilizzando il digitale nel modo giusto, sollecitando il lavoro di squadra e mettendo in rete esperienze di insegnati e ragazzi, come suggeriva il professor Tullio De Mauro. Questo porta a risultati straordinari, diceva il professore. Il talk “LA SCUOLA E LA CRESCITA COMPLESSIVA” vuole andare proprio in questa direzione. Chiamiamo a raccolta padri, madri, docenti, associazioni, mobilitiamo tutti per la crescita della comunità.

Sul palco e in platea infatti diamo voce ai protagonisti interni ed esterni alla scuola perché non è solo nelle mura della scuola che si contribuisce alla crescita complessiva di ogni singolo individuo.

11 DICEMBRE 2019

Biblioteche di Roma

Museo civico di Zoologia

9 - 9.45

INAUGURAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE

APERTURA DELLO SPAZIO ESPOSITIVO INTERNAZIONALE


Intervengono

  • Maria Vittoria MARINI CLARELLI, direttore Museo civico di Zoologia di Roma, Roma Capitale (IN ATTESA DI CONFERMA)
  • Alessandra DONNINI, presidente della Fondazione Mondo Digitale (IN ATTESA DI CONFERMA)
  • Mariarosaria SENOFONTE, direttore di Biblioteche di Roma, Roma Capitale (IN ATTESA DI CONFERMA)

 

La manifestazione è l’evento conclusivo di un insieme di attività che promuovono il ruolo strategico delle nuove tecnologie nella circolazione delle conoscenze, nella cooperazione interculturale, nella lotta alla povertà educativa e nella riduzione del divario sociale. Per accelerare il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) entro il 2030.

L'esposizione internazionale è l'occasione per valorizzare i progetti finalisti della nona edizione del Global Junior Challenge per permettere ai protagonisti di conoscersi e stringere nuove alleanze. Nella banca dati di 9 edizioni 4.000 progetti, provenienti da ogni parte del mondo, e oltre 600 casi di successo selezionati dalle giuria internazionali di esperti.

 

La scelta di Biblioteche di Roma come sede principale della nona edizione del Global Junior Challenge non è casuale. Il linguista Tullio De Mauro, da sempre sostenitore e alleato di tutte le biblioteche nelle sue battaglie civiche per la cultura come partecipazione, è stato anche il primo presidente dell'istituzione bibliotecaria romana. 

Biblioteche di Roma

Sala conferenza

10 – 12

TALK “LA SCUOLA E LA CRESCITA COMPLESSIVA”

Sessione plenaria interattiva con pubblico


Introduzione e conduzione

  • Mirta MICHILLI, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale
  • Francesco ZAMBOTTI, responsabile scuola, Erickson

 

Un CASO DI STUDIO raccontato dalla comunità educante: docente, dirigente, studente, genitore, rappresentanti della rete territoriale (ente pubblico, privato sociale, aziende ecc.).

 

IN COLLEGAMENTO CON brevi contributi video e testimonianze da altri territori.

 

Commentano

  • Anna Maria AJELLO, presidente dell’Invalsi
  • Carlo BORGOMEO, presidente della Fondazione CON IL SUD
  • Heidrun DEMO, ricercatrice in Pedagogia e Didattica dell’inclusione Università di Bolzano e consulente Ricerca&Sviluppo, Erickson
  • Alfonso MOLINA, personal chair in Technology Strategy e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale
  • Carmela PALUMBO, direttore generale per gli ordinamento scolastici e la valutazione del sistema nazionale (Miur)
  • Maria Chiara PETTENATI, dirigente di Ricerca INDIRE

 

Punteggiano la mattina di lavoro comune alcuni sondaggi che coinvolgono il pubblico per "misurare" la percezione dello stato di avanzamento nell'attuazione dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile e la conoscenza dei principali numeri della scuola (studenti con bisogni speciali, studenti con cittadinanza non italiana ecc.). Sono realizzati in modalità Byod ed elaborati in tempo reale.

Biblioteche di Roma

Museo civico di Zoologia

10 – 16

ESPOSIZIONE

Area dimostrativa con i progetti finalisti del concorso Global Junior Challenge.


Per l'intera giornata dimostrazioni e mini laboratori aperti al pubblico sono animati dagli autori dei progetti finalisti della nona edizione del Global Junior Challenge.

Oltre agli stand dei finalisti sono presenti alcuni corner speciali: dal corner dedicato al progetto CS First di Google agli stand con focus sulle principali sfide dell'istruzione (intelligenza artificiale, apprendimento permanente, educazione personalizzata ecc.).  

Biblioteche di Roma

10.00 -16.00

VISITE INTERATTIVE E SPETTACOLO AL PLANETARIO

Visite didattiche al Museo civico di zoologia a cura dell’associazione Myosotis e spettacoli al Planetario di Roma a cura di Zetema

Biblioteche di Roma

14 - 16

SESSIONE CREATIVA LSP CON I DIRIGENTI SCOLASTICI

Sessione di progettazione collettiva, con la metodologia Lego® Serious Play®, per arrivare a una visione comune di istruzione di qualità e a un manifesto programmatico da condividere con la società civile e i decisori politici.


Sono protagonisti i dirigenti scolastici, selezionati dalla giuria di esperti, che hanno interpretato al meglio la "Scuola secondo De Mauro", accessibile, inclusiva, di qualità, aperta al territorio.

Secondo i principi che regolano la progettazione di processi di innovazione sociale la sessione di lavoro è organizzata in modalità "ibrida", coinvolgendo figure apicali che lavorano in altri settori strategici per la formazione dei giovani e la crescita del paese.

 

La metodologia LSP aiuta a visualizzare la complessità e a trovare soluzioni innovative, grazie all'efficace sinergia che si crea tra le intelligenze messe in connessione. La sessione di lavoro è guidata da Cecilia Stajano, Lego® Serious Play® Trained LSP facilitator, coordinatrice del settore Innovazione nella scuola e community manager della Fondazione Mondo Digitale.

12 DICEMBRE

ROMA

Biblioteche di Roma

Museo civico di Zoologia  

10 – 13

ESPOSIZIONE

Area dimostrativa con i progetti finalisti del concorso Global Junior Challenge.


Per l'intera giornata dimostrazioni e mini laboratori aperti al pubblico sono animati dagli autori dei progetti finalisti della nona edizione del Global Junior Challenge.

Oltre agli stand dei finalisti sono presenti alcuni corner speciali, con focus sulle principali sfide dell'istruzione (intelligenza artificiale, apprendimento permanente, educazione personalizzata ecc.).  

Museo civico di Zoologia  

 

9.30 - 13

VISITE INTERATTIVE E SPETTACOLO AL PLANETARIO

Visite didattiche al Museo civico di zoologia a cura dell’associazione Myosotis e spettacoli al Planetario di Roma a cura di Zetema

Biblioteche di Roma

12 – 14

LABORATORI CAnVASS+ PER DOCENTI

Il progetto, attuato nell’ambito del Programma Erasmus+ Strategic Partnerships for school education, ha l'obiettivo di proporre nuovi strumenti e metodologie per l’innovazione della tradizionale didattica scolastica tramite l’uso di strumenti digitali, indirizzati a docenti con ridotte competenze digitali.

13 DICEMBRE

Campidoglio

Aula Giulio Cesare

10 – 12

APERTURA DELLA GIORNATA CON LA BANDA DI ROMA CAPITALE IN PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

Discorso di apertura di Alfonso Molina, direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale e presidente della Giuria


Premiano

  • Virginia RAGGI, sindaco di Roma Capitale (IN ATTESA DI CONFERMA)
  • Silvana FERRERI DE MAURO, professore ordinario di Didattica delle lingue moderne, Università degli studi della Tuscia di Viterbo
  • Rappresentante MIUR
  • Rappresentante Microsoft

 

Vengono assegnati i seguenti premi:

  • medaglie ai progetti vincitori di ogni categoria del GJC 2019
  • medaglia “Tullio De Mauro insegnante innovatore 2019” e percorso  di  formazione Erickson "Expert Teacher" per il docente vincitore del premio speciale Tullio De Mauro
  • medaglia “Tullio De Mauro dirigente scolastico innovatore 2019” e mini libreria Erickson per il dirigente vincitore del premio speciale Tullio De Mauro
  • premio speciale al docente, messo in palio da Microsoft nell’ambito di “Ambizione Italia per  la  scuola”, per un progetto di intelligenza artificiale.

 

Nell’ambito dell’evento verranno premiati anche i docenti finalisti del programma CSFirst promosso in collaborazione con Google e verrà proclamato il vincitore.

 

 
Il video dell'ultima edizione del Global Junior Challenge (25-27 ottobre 2017), svolto in collaborazione con Biblioteche di Roma e Museo Civico di Zoologia di Roma
Le riprese e il montaggio sono a cura di Francesco Faralli
 
 

Contatti 

Per nformazioni: info@gjc.it

Fiammetta Castagnini, f.castagnini@mondodigitale.org, 320-5317244
Francesca Del Duca, f.delduca@mondodigitale.org
Giacomo Palombi, g.palombi@mondodigitale.org

La pagina facebook 

L’account twitter @Gjc2019 #gjc2019