Regolamento

Verso un’istruzione di qualità per tutti in emergenza sanitaria

Iscrizioni aperte fino al 31 maggio 2021

L'edizione 2021 è dedicata all'uso innovativo e inclusivo delle nuove tecnologie per un'istruzione di qualità in emergenza da Covid-19. L’obiettivo 4 dell’Agenda 2030 è declinato rispetto alla situazione di pandemia che la scuola sta vivendo in tutto il mondo. Scuole, studenti, organizzazioni, startup, associazioni, università e cittadini di tutto il mondo possono aderire alla call presentando e segnalando i progetti che in emergenza sanitaria sono riusciti meglio a coniugare innovazione e qualità della formazione con l'inclusione, coinvolgendo attivamente le famiglie e i diversi attori del territorio.

Le categorie in cui si possono presentare progetti sono:

  • Educazione fino ai 10 anni
  • Educazione fino ai 15 anni
  • Educazione fino ai 18 anni
  • Educazione fino ai 29 anni
  • Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro

Sono ammessi a partecipare al concorso solo i progetti funzionanti o appena conclusi, non le idee progettuali. 

Scarica la scheda descrittiva qui

Scopri come candidarti 

 

Candidature per le scuole "Premio Tullio De Mauro alla scuola che innova e include"
iscrizioni aperte fino al 31 maggio 2021

Il premio speciale è riservato alle scuole di ogni ordine e grado: possono candidarsi o essere candidati gli insegnanti e i dirigenti scolastici. Il premio è diviso in due categorie:

Premio ai docenti

Possono partecipare gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. A ogni docente non è richiesto di concorrere con un singolo progetto, ma con la sua storia di educatore, di impegno, innovazione e determinazione legata ai problemi sempre nuovi del contesto scolastico in cui opera ogni giorno. Si chiede di presentare il proprio CV, la descrizione di come ha affrontato l’emergenza sanitaria con i propri studenti, e un breve testo per descrivere come re-immaginare l’educazione nei prossimi anni.

Scopri come candidarti 

Premio ai dirigenti scolastici

Possono partecipare i dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado che possono candidarsi o essere candidati, inviando una presentazione che illustri la propria visione di scuola innovativa e inclusiva e i risultati ad oggi raggiunti. I dirigenti scolastici sono visti come rappresentanti e leader dei traguardi innovativi e inclusivi perseguiti e realizzati dalle intere comunità educanti che rappresentano. Ai dirigenti scolastici è anche chiesto di raccontare come hanno affrontato l’emergenza sanitaria nelle proprie scuole e la sfida più grande che si propongono per il futuro.

Scopri come candidarti

 

La giuria

La giuria è accuratamente selezionata dalla Fondazione Mondo Digitale e dà voce al mondo delle istituzioni e dell’educazione. Valuta i progetti e le candidature dei docenti e dirigenti innovatori per via telematica e decreta i finalisti. I primi progetti di ogni categoria partecipano all’evento conclusivo del Global Junior Challenge 2021, che si tiene a Roma dal 20 al 22 ottobre 2021. Ciascun finalista può raccontarsi al pubblico, grazie a uno spazio dedicato nella grande area espositiva (fisico o virtuale). Al termine di questa prima selezione la giuria, coordinata da un presidente designato, opera una riflessione finale sui risultati e decreta i vincitori. L'evento finale si conclude con la proclamazione e la premiazione dei vincitori del concorso nella Sala Giulio Cesare in Campidoglio (da confermare) alla presenza delle istituzioni. 

Contatti utili

Se hai dei dubbi sull'ammissibilità del tuo progetto scrivi a info@gjc.it o contattaci al numero di telefono 06 42014109 e saremo lieti di darti ulteriori chiarimenti al riguardo.