Come cambia la scuola

È terminato il lavoro della giuria che ha selezionato i progetti protagonisti dell'evento finale della 9ª edizione del concorso internazionale Global Junior Challenge, a Roma dall'11 al 13 dicembre 2019.

Storicamente promosso da Roma Capitale e organizzato ogni due anni dalla Fondazione Mondo Digitale, dal 2017 il concorso è dedicato a Tullio De Mauro (Torre Annunziata 1932 - Roma 2017), linguista, professore emerito e studioso dei sistemi di istruzione a livello internazionale.

Il focus dell'edizione 2019, promossa in collaborazione con Erickson, casa editrice e centro studi da 35 anni attivi negli ambiti dell'innovazione didattica e dell'inclusione, è l’Obiettivo 4 dell’Agenda 2030, un'istruzione di qualità per tutti.

 

Gli autori dei progetti finalisti, soprattutto studenti e docenti di scuole italiane, animeranno l'area espositiva presso la sede di Biblioteche di Roma e il Museo civico di Zoologia [vedi il programma dell'evento finale]. I progetti sono suddivisi per categoria in ordine alfabetico, in base all'età dei destinatari.

 

Educazione fino a 10 anni

  • Coltiviamo il Futuro, ScuolAttiva Onlus, Roma
  • Eratos Project, Centro Educacional Nosso Mundo, Rio de Janeiro, Brasile
  • KidsUP! Impresa per gioco, John Cabot University, Roma
  • Leading the dance of Science, Epitalion Ilias Primary School, Pyrgos, Grecia
  • Poupi, Anne Mérienne, Latina

 

Fino a 15 anni

  • Archeomaker, Wifi Robotics Labs APS, Guidonia, Roma
  • Basic in the middle. Tra basic design e nuove tecnologie: gli strumenti della progettualità, Quasar, Roma
  • Dinamica, Dinamica, Rocca Priora, Roma
  • Offline, Associazione Culturale Eufemia APS, Torino

 

Fino a 18 anni

  • Catania ieri e oggi, Davide Giuseppe Russo, studente dell'Istituto Tecnico Archimede di Catania
  • Codinc - coding for inclusion, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Maxxi a[r]t Work, Fondazione Maxxi, Roma
  • Nuovamente per l'antico, Ilaria Paccini e IIS Galileo Galilei Santa Marinella, Roma
  • Placca il bullo e il cyberbullo, CTS VCO - IIS Cobianchi di Verbania

 

Fino a 29 anni

  • Le Summer School di “la scuola fa notizia", Agenzia di stampa Dire e portale Diregiovani.it, Roma
  • Radio Magica, Fondazione Radio Magica onlus, Abano Terme, Padova
  • Segnali dal profondo, Fondazione Idis - Città della Scienza, Napoli
  • T-Eyes, Team Engine4You con Liceo Scientifico e Linguistico Ceccano, Frosinone

 

Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro

  • Be Unsocial, Alice Avallone, Torino
  • Giovani contro il digital divide: un’esperienza di alternanza scuola lavoro tra ISF e il liceo Montessori di Roma, ISF Informatici Senza Frontiere
  • Schoolup - Cervellotik Education, Cervellotik srl, Potenza

 

Il premio Tullio De Mauro prevede un riconoscimento al docente innovatore che ha saputo coniugare nella propria offerta formativa un’educazione di qualità, equa e inclusiva, anche attraverso l’uso di tecnologie, strumenti e metodologie innovative.

 

I docenti selezionati dalla giuria

  • Stefania Altieri, IC Valle del Conca, Rimini, Coding@schools e Coding & Robotica
  • Pietro Alviti, Liceo Scientifico e Linguistico Ceccano (Frosinone), Il caso liceo Ceccano, tutti connessi, tutti consapevoli, tutti alla pari
  • Enza Amoruso, 3 CD Siani – Marano di Napoli, GGiocare… senza barriere”, atelier creativo
  • Antonio Anzalone, IIS M. T. Cicerone - Sezione ITIS G. Gatta, Sala Consilina (Salerno), Robotica e Arduino
  • Filippo Barbera, Ghirotti, Vicenza, Project 4s per studiare insieme
  • Alberto Barbero, IIS G.Vallauri di Fossano (Cuneo), Quando il coding è per tutti
  • Maria Luisa Bosi, CPIA Lodi, C.P.I.App: le apps del CPIA di Lodi
  • Annamaria Bove, I.C. Nocera Inferiore (Salerno), Ferrari di Castellammare di Stabia (Napoli), Tra Guerra e Pace
  • Claudio Capobianco, IIS Guglielmo Marconi, Civitavecchia (Roma), Didattica con l'intelligenza, Easy Talk
  •  Gabriella Cecchetti, IIS Lucio Lombardo Radice, Roma, Palestra digitale artificiale  
  • Roberto Contessi, Liceo Giulio Cesare, Roma, Una didattica su misura
  • Patrizia Cristiano, Liceo Artistico Caravillani, Roma, Prototipizzazione dei beni culturali
  • Zelinda Di Battista, Liceo Scientifico Spallanzani, Tivoli (Roma), “HI BROS!” attività di tutoring
  • Marco D'Innocenti, Istituto Cine Tv Rossellini, Roma, Te lo videospiego
  • Lara Ferrari, I.C. Veglie Polo 2, Lecce, Chimica e clp... Agenti speciali
  • Lara Fina Ferrari, IC del Vergante, Meina, Novara    Women Cube -  solo 12
  • Giuseppe Landolfi, Liceo Statale A. Manzoni Caserta, Una radio di classe
  • Emanuela Leto, Istituto comprensivo Laura Lanza Baronessa di Carini, Palermo, Laboratorio di intercultura e cittadinanza europea
  • Sonia Gabrielli, Istituto comprensivo Frosinone 4, Colori, bussole e sentieri digitali
  • Angela Gatti, 2^ Istituto Comprensivo Francavilla Fontana (Brindisi), Robotic Art
  • Clelia Gentili e Roberta Poli, IIS Piaget-Diaz, Roma, Non dirmi che hai paura
  • Giuseppe Giuseppe, IISS Pacinotti, Taranto, Showtable
  • Augusto Grassi, IIS Fermi-Sacconi-Ceci, Ascoli Piceno, Il mio amico robot
  • Americo Guercini, ITIS Enrico Fermi, Roma, Trashbot
  • Roberto Ianigro, IIS via Roma 298, Guidonia (Roma), st.Art |_over, didattica sperimentale e laboratoriale per il disegno e la storia dell’arte
  • Annamaria Improta, IC 1° Don Bosco Melloni di Portici, Napoli, Educreando: uso consapevole delle tecnologie e inclusione attraverso i linguaggi delle emozioni
  • Francesco Lerteri, IIS Giovanni XXIII, Roma, Oltre la robotica con la scuola aperta e inclusiva per sviluppare al meglio la propria creatività tecnologica
  • Laura Maffei, IC2 "Arnolfo di Cambio" Istituto Comprensivo, Colle Val D'Elsa, Siena, The Inner World
  • Paola Monica Grazia Mangalviti, ICS Sperone-Pertini, Palermo, Angeli con grandi ali
  • Daniele  Manni, IIS Galilei-Costa, Lecce, i-Startup - Digital e soft skills con l'imprenditorialità
  • Flaminia Mariotti, IC Nitti, Roma, Parole per parlare
  • Antonia Martina, direzione didattica Sigismondo Castromediano 4°circolo, Lecce, la fabbrica dell'armonia, Poesia Arti figurative Sviluppo Sostenibile
  • Luisa Murru, ISIS Galileo Galilei, Firenze, La Bottega della Scrittura
  • Luca Oliva, IIS Avogadro di Vercelli, Progetto Iron (innovation, robotic, network)
  • Silvia Orfini, I.C. 1 Salvo D'Acquisto - Scuola Primaria, San Salvo, Chieti, Coding World: progettare, programmare e realizzare idee!
  • Giancarlo Pellegrino, IC Polo 2 Galatone, Lecce, "Musica in... testa!"
  • Michele Perna, IIS J. Torriani, Cremona, Energy - Carrozzina multisport
  • Arcangelo Pignatone, IC Don L Milani, Caltanissetta, Maker Challenge
  • Elio Pinto, IC Civitella San Paolo, Sant'Oreste, Roma, La scuola in movimento
  • Cristiana  Pivetta, Istituto comprensivo Don Milani, Carbonia, Water: a precious resource for humanity
  • Maria Serena Rodino, I.C. Uruguay plesso M. Simoncelli, Roma , Mondrian: capire e creare un'opera d'arte utilizzando i colori primari.
  • Pier Francesco Romano, IISTG "Don G. Pes", Tempio Pausania, Sassari , Do Ut Des: Scuola->territorio->scuola.
  • Fabio Scanzani, ISISS MAGAROTTO, Roma, Brainwave lighting a thinking to deaf people
  • Lorenzo Somelli, IC Nino Cortese, Casoria, Napoli , Liber*e Letture
  • Antonio Sortino, Istituto Comprensivo Udine II, Giocare a scacchi a scuola per apprendere, includere e accettare le diversità, e Antonio Sortino, Istituto Comprensivo di Tarcento, Udine, Studiare matematica per sviluppare le competenze di cittadinanza e interculturali
  • Ilaria Veronesi, Mancini di Avellino, La tecnologia per la salute e il benessere dell'uomo e del nostro pianeta

 

 

dirigenti  scolastici prendono parte a una sessione di progettazione collettiva, con la metodologia Lego® Serious  Play®, per arrivare a una visione condivisa  di istruzione di qualità e a un manifesto  programmatico  da  condividere con la società  civile e i decisori  politici.

  • Susanna Capalbo, Rete di scuole per la sostenibilità, IC Erodoto, Corigliano Calabro (Cosenza)
  • Antonella Maria Benedetta Cutro, Laboratori innovativi per l'industria 4.0 e l'inclusione, IIS Caterina da Siena, Milano
  • Laura D'Ambrosio, Piccole scuole, grandi reti, IC Civitella Torricella, Civitella del Tronto (Teramo)
  • Antonella Di Bartolo, Percorsi di partecipazione verso nuovi immaginari, IC Sperone-Pertini, Palermo
  • Gemma Faraco, Una scuola di umanità, accoglienza e aggregazione, IC Montalto Uffugo - Taverna (Cosenza)
  • Speranzina Ferraro, Nuove tecnologie e inclusione educativa per studenti impossibilitati alla normale frequenza scolastica, Progetto tris, Miur, Volla (NA), Guspini (SU), Nettuno (RM)
  • Mariacristina Galantini, Il mio pensiero di scuola innovativa, Istituto comprensivo statale "A. Pacinotti", San Cesario sul Panaro – Modena, Modena
  • Salvatore Giuliano, Aula immersiva: creazione e fruizione di contenuti in realtà virtuale e aumentata, IIS Ettore Majorana, Brindisi
  • Antonio Iaconianni, Lo smart working a scuola. Il primo consiglio di classe in Italia via skype, liceo classico Telesio, Cosenza
  • Pasquale Iezza, Nuovo giocosport: la Pallarmonica, IC Silvio Pellico di Lettere, Napoli,
  • Arturo Marcello, Didattica digitale e apprendimenti digitali. La nuova frontiera dell’apprendimento con il modello a shell e gli organizzatori concettuali, ITIS Giovanni XXIII di Roma
  • Annunziata Marciano, Oltre la terra… per amarla meglio, IC "Vitruvio Pollione" di Formia (Latina)
  • Vincenza Maselli, Peer education contro i bullismi: una scuola per condividere, conoscere, crescere, IIS Cobianchi - Verbania
  • Patrizia Palanca, Scuola e territorio: Polo tecnico di domotica assistenziale e suoi sviluppi, IIS Fermi-Sacconi-Ceci, Ascoli Piceno
  • Maria Stella Perrone, I miei primi sessanta giorni da ds, IIS Vittorio Alfieri, Asti
  • Paoletta Picco, Progetti di robotica e di innovazione tecnologica, IIS Amedeo Avogadro, Vercelli
  • Mariarosaria Russo, Medma Storytelling Touch, IIS R. Piria, Rosarno (Reggio Calabria)
  • Daniela Savoia, Stregati dalla musica, IC Peppino Impastato Polo 1, Veglie (Lecce)
  • Angela Sepe, Educreando: Strumenti e strategie di eEducazione emozionale a scuola, IC 1° Don Bosco Melloni di Portici (Napoli)
  • Anna Maria Settanni, La scuola laboratorio di competenze, IC Vittorio Alfieri, Taranto
  • Annalisa Stancanelli, Scarpetterossestorytellingcon toontastic, IV IC Giovanni Verga, Siracusa
  • Fortunata Daniela Vetri, Fablab a scuola e nel territorio, IIS Archimede, Catania
  • Elisamarzia Vitaliano, Una scuola come luogo di vita, IC Nitti, Roma