cloud

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Lecce / Puglia

Organization

Organization Name: 
ITES A. OLIVETTI
Organization Type: 
School
Specify: 
FIS

Project Coordinator

Name and Surname: 
NICOLA ARMENISE
Address: 
VIA MARUGI 38 – LECCE - 73100
Telephone: 
0832-348829
E-Mail: 
nicola.armenise@istruzione.it

Website

http://olivetti.armenise.net

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education from 11 to 15 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Un approccio innovativo e tecnologicamente all’avanguardia orientato all’insegnamento - apprendimento del 21° secolo e basato su classi “virtuali” costituite da studenti provenienti da diverse classi reali dell’istituto scolastico, oltrepassando i rigidi confini spazio-temporali tipici di un approccio educativo tradizionale.

Project Summary (max. 2000 characters): 

L’esperienza, maturata sul campo in circa 25 anni d’insegnamento della disciplina informatica, delle difficoltà che molti giovani incontrano nell’affrontare con metodo il processo di risoluzione di sia pur semplici problemi, prima ancora della sua trasposizione in termini informatici, è la ragione principale alla base della proposta progettuale. L’intensa attività di ricerca condotta in oltre un decennio per far fronte a tali difficoltà ha portato dapprima alla messa a punto di una metodologia d’uso di Excel per la risoluzione di problemi (1^ metà anni 2000) e poi al software di supporto EXCEL4PS2SP per implementarla (fine anni 2000), in grado di orientare lo studente, riducendone al minimo il carico di lavoro. Gli ultimi anni hanno poi visto la sperimentazione di tali risorse attraverso paradigmi educativi basati sul blended-learning in Progetti di arricchimento dell’Offerta Formativa, indirizzati a studenti 1 o 2 classi. L’importante tappa evolutiva che ha portato infine al progetto qui presentato è quella del passaggio ad un approccio puro di e-learning, basato su classi virtuali costituite internamente alla scuola, in parallelo a quelle reali. Si tratta di un cambiamento dettato in parte dalla difficoltà crescente, anno dopo anno, a raggiungere gli obiettivi programmati in classi dalla composizione sempre più eterogenea quanto a motivazioni, interessi, capacità ma, soprattutto, disciplina e rispetto delle regole. Il target interessato dall’intervento è stato costituito da 2 classi virtuali, una per il 1° anno ed una per il 2°: i partecipanti sono stati selezionati, su base volontaria, tra quelli frequentanti l’istituto per i rispettivi anni di corso. I docenti, 2 oltre lo scrivente, hanno rivestito in gran parte il loro ruolo in modalità on-line-asincrona, ma sono stati adottati anche approcci sincroni, soprattutto per interventi individualizzati. Prevista anche la possibilità di classi “live” grazie all’integrazione della piattaforma WizIQ con MOODLE.

How long has your project been running?

2014-10-30 23:00:00

Objectives and Innovative Aspects

Saper usare i fogli di calcolo per supportare un processo di Problem Solving (PS), sfruttandone le notevoli potenzialità con un utilizzo opportunamente orientato all’analisi del problema piuttosto che alla immediatezza dei risultati, troppo spesso ottenuti in modo empirico e disorganizzato. L’alto valore formativo insito nella progettazione del software, da sempre riconosciuto diffusamente ma relegato sino ad oggi per lo più nei trienni ad indirizzo specialistico, rappresenta una grande occasione per colmare il divario, sul piano del PS, dei nostri giovani del sud, rispetto a molti loro coetanei internazionali e di regioni settentrionali. Obiettivi formativi specifici sono, oltre al rafforzamento delle conoscenze/competenze degli ambiti disciplinari coinvolti nel progetto ed alla familiarizzazione con il software EXCEL, l’apprendimento del recente linguaggio di programmazione SCRATCH, prodotto dal MIT e specificatamente indirizzato ai ragazzi per renderne più agevole ed incentivarne l’avvicinamento alla progettazione del software: da questa prospettiva, il progetto è in forte assonanza con l’iniziativa ministeriale “Programma il futuro” varata nell’ultimo anno scolastico, Importante obiettivo trasversale è quello di far familiarizzare lo studente con le competenze avanzate necessarie per trovarsi a proprio agio nella società del 21° secolo, globalizzata e basata sulla conoscenza. In particolare, il progetto mira a rafforzare il discente nelle 3 aree di competenza della costruzione della conoscenza, dell’autoregolazione e dell’uso dell’ICT per l’apprendimento e la collaborazione, tutte previste dall’approccio UNESCO ICT-CFT.
Le attività sono state svolte esclusivamente on-line, utilizzando una piattaforma MOODLE allestita nel Cloud di Amazon, condivisa anche dall’omonimo progetto avviato contemporaneamente a favore di n° 25 docenti della provincia di Lecce per promuovere la diffusione dell’intervento nell’area geografica del Salento a partire dall’A.S. 2015-16.

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
La risposta degli studenti è stata numericamente inferiore alle attese in relazione alla frequenza, considerato che circa il 60% degli iscritti ha praticamente disertato il corso dagli inizi, con una percentuale del 25 sul totale che non si è nemmeno affacciata alla piattaforma, nonostante diversi inviti fatti anche personalmente, sia in classe che via mail. Ben diverso il discorso dal punto di vista qualitativo, con un 25% degli studenti partecipanti che hanno mostrato di gradire l’approccio didattico innovativo e tecnologicamente all’avanguardia, riuscendo ad ambientarsi sin da subito alla varietà di strumenti proposti ed appassionandosi al loro utilizzo. Anche i contenuti dispensati, coerenti con quanto nel documento di progetto, hanno suscitato forte interesse: nella 1a parte del corso i partecipanti hanno imparato a risolvere problemi con la metodologia EXCEL4PS2SP, impostando la soluzione di problemi multidisciplinari attraverso un software originale basato su Microsoft Excel. Nella 2° parte, è stato proposto l’uso del linguaggio Scratch per la codifica delle soluzioni già implementate in Excel4ps2sp. Da sottolineare, come fiore all’occhiello del progetto, l’accettazione dell’invito, sia pur da parte di un ristretto numero di studenti del biennio, di iscriversi ad un corso su Scratch sulla piattaforma all’indirizzo edx.org, che dispensa corsi online del MIT e di altre prestigiose università americane, naturalmente in lingua inglese: il risultato è stato eccellente, come attestato dalle risultanze dei test cui si sono sottoposti, inviando poi sulla piattaforma progettuale le pagine con la valutazione ottenuta. Ad avallare ulteriormente l’entusiasmo suscitato dall’intervento, si segnala la partecipazione di 3 studentesse al concorso nazionale di Scratch nel mese di Aprile con dei videogames autonomamente prodotti.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

In 10-15 hanno frequentato mensilmente, ma con una forbice larga: un gruppo ha partecipato quotidianamente, weekend compresi! Hanno fruito liberamente del materiale a disposizione, anche sotto forma di link esterni, come per il corso su edx. Chiamato a risolvere problemi e valutato di volta in volta, il corsista ha controllato il proprio iter, anche con test auto-valutativi. Sul fronte opposto, i docente hanno svolto un monitoraggio in itinere, con possibilità di interventi tempestivi.

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Other
Is your project economically self sufficient now?: 
Yes
Since when?: 
2012-10-30 23:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
No
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

Gestione di classi virtuali attraverso piattaforme MOODLE installate su server locali e/o remoti; Metodologia EXCEL4PS2SP; programmazione in Scratch

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Future plans and wish list (max. 750 characters): 
1. Rendere strutturale nella scuola questo tipo di intervento, particolarmente idoneo per implementare interventi di recupero, eccellenza o, anche, diretti ad iniziative specifiche (ad esempio, preparazione alle prove INVALSI, olimpiadi disciplinari, etc.) 2. Estendere l’intervento attraverso una rete di docenti di materie tecnico-scientifiche (attualmente circa 20) dei bienni iniziali della secondaria superiore e della classe terminale del ciclo inferiore, con la possibilità di formare classi virtuali composte da studenti anche di scuole diverse.

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Crema/Lombardia

Organization

Organization Name: 
Michele Perna
Organization Type: 
School

Project Coordinator

Name and Surname: 
Michele Perna
Address: 
Via Stazione 68
Telephone: 
3498417473
E-Mail: 
michele_perna@tiscali.it

Website

http://www.sraffacrema.it/mostra_articolo_copia.asp?area=176&area_news=176

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education from 16 to 18 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

La scuola digitale del nuovo millennio è realtà. Dematerializzazione di carta, clouding storage interno, lezioni interattive e multimediali e digitalizzazione totale dei documenti, sono solo alcune delle attività della "Generazione Web" presente allo I.I.S. "P. Sraffa"di Crema

Project Summary (max. 2000 characters): 

Il progetto "Web inclusion" vede la tecnologia essere consuetudine dell'ambiente classe. Gli scopi didattici e gli obiettivi curricolari sono pienamente raggiunti essendo pienamente coinvolti gli studenti con i docenti.
Dotati di tablet e raggruppati in aule con LIM e proiettori interattivi, gli alunni possono usufruire di una potente wi-fi per comunicare costantemente con i docenti tramite la suite di Google Apps for Education avvalendosi in prim'ordine di Google Classroom.
Invio di lezioni, esercizi e approfondimenti multimediali sono oramai la quotidianità per docenti e alunni dell' I.I.S. "P. Sraffa"di Crema.
D.S., docenti, alunni e tutto il personale A.T.A. è dotato di account mail atta a costituire il portfolio comunicativo della scuola: particolarmente funzionale risulta a mailing list per classi, consigli di classe, dipartimenti, materie etc. Tutti gli utenti giovano di uno spazio gratuito di 15Gb su Google Drive che può essere condiviso con altri utenti. Essendo tutti i proiettori collegati ad un funzionale server interno possono contemporaneamente utilizzare e lavorare sullo stesso file senza lag. La maggiorparte delle lezioni e delle verifiche con conseguente valutazione avviene tramite app dedicate scelte a discrezione del docente che precedentemente è stato formato per l'utilizzo delle stesse.
Tutti i docenti inoltre, possono godere di full account delle principali applet didattiche (Socrative, Kahoot! GradeCam, Prezi etc.) completamente a carico del progetto

How long has your project been running?

2014-09-29 22:00:00

Objectives and Innovative Aspects

1. Trasformazione dell’ambiente di apprendimento
a. Progettazione, produzione e uso di E-book disciplinari multimediali
b. Progettazione, costruzione e impiego documentato dell’E-Portfolio
c. Software per l’analisi informatica dei risultati delle prove di valutazione per gli alunni e documentazione delle modalità con cui si considerano tali risultati ai fini della messa a punto e della riprogettazione delle attività didattiche
2. Innovazione delle modalità di accertamento delle competenze e degli apprendimenti
a. Prove di valutazione per gli alunni confezionate, somministrate, corrette e infine archiviate via web, per una condivisione nell’Istituto.
3. Innovazione nella gestione degli spazi e del tempo di insegnamento e apprendimento
a. Sviluppo attività in rete e a distanza
b. Percorsi differenziati in base alle esigenze didattiche che emergono durante la relazione formativa
4. Gestione dei gruppi e personalizzazione dei percorsi
a. Archivio condiviso di slide o di altri materiali multimediali per lezioni disciplinari e interdisciplinari
5. Innovazione della funzione docente
a. Formazione in e-learning dei docenti e documentazione dei materiali impiegati
6. Rapporti con le famiglie
a. Tutoraggio telematico dei docenti per i compiti domestici (consulenza,monitoraggio e valutazione)

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
Condivisione interna su repository di 8Tb di tutti i materiali, verifiche e lavori prodotti da docenti e alunni Dematerializzazione e digitalizzazione di VHS, diapositive, CD e DVD Eliminazione del registro cartaceo delle circolari interne Sviluppo di nuovi percorsi cognitivi Facilitazione della collaborazione interna ed esterna alla classe Miglioramento profittuale di alunni D.S.A. e B.E.S.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

Interagiscono quotidianamente circa 1600 utenti tra docenti, alunni, personale ATA tramite l'account mail generato e gratuitamente concesso dalla scuola

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
More than 6 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
From 75.001 to 500.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Grants
Specify: 
Istituto di Istruzione superiore. Indirizzi: Alberghiero, Turistico, Economico, Grafico, Sociale
Is your project economically self sufficient now?: 
No
When is it expected to become self-sufficient?: 
2016-12-30 23:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
No
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

Facilmente intuibile è la trasferibilità dell'utilizzo della tecnologia per sviluppare apprendimenti superiori e per facilitare attività che altrimenti sarebbero complesse, se non impossibili, da realizzare. Altri soggetti potrebbero fruire di una formazione fra pari tra docenti oltre alla formazione fra pari tra alunni

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Salerno

Organization

Organization Name: 
ITI E. Fermi (Sarno)
Organization Type: 
School
Specify: 
Il progetto è costato al massimo 80€ autofinanziati dagli allievi e da me

Project Coordinator

Name and Surname: 
Antonio Marino
Address: 
Via Rimembranza 3/2
Telephone: 
3351286297
E-Mail: 
antonio.marino5@istruzione.it

Website

http://www.itifermisarno.it/

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education from 16 to 18 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

La casa intelligente low cost utilizzando Arduino e controllando il tutto via web.

Project Summary (max. 2000 characters): 

L'idea nasce nel tentare di dare concretezza agli argomenti trattati in Tecnologie e Progettazione di Sistemi Informatici e delle Telecomunicazioni riguardo ai protocolli applicativi e los viluppo di servizi su internet.
La diffusione dell'IoT e degli sbocchi professionali che si possono presentare in questo settore, mi hanno fatto sperimentare con gli allievi della VE questo progetto.
Il progetto ha raccolto entusiasmo in buona parte dei gruppo classe e questo mi ha spinto a continuare e a chiedere anche degli sforzi pomeridiano per la realizzazione di questo primo prototipo.
Si è partiti da piccoli esempi nell'utilizzo di Arduino, per poi spingerci al controllo dei diversi sensori utilizzati nel progetto.
Il sistema demotico realizzato è composto dai seguenti sottosistemi:
1. Termico, controllo della temperatura degli ambienti e attivazione del sistema di condizionamento;
2.Illuminazione, controllo crepuscolare per l'accensione automatica delle luci in giardino ad un determinato valore di luminosità;
3. Antifurto, di tipo perimetrale che controlla le aperture della porta di ingresso e di alcune finestre, attivando la sirena di allarme;
4. Web-Server, permette di controllare la situazione della casa da remoto e di attivare o disattivare l'antifurto, il condizionamento e la variazione della temperatura e della soglia di accensione delle luci in giardino.
Con lo sviluppo della semplice componente web, gli allievi hanno potuto anche sviluppare un protocollo di comunicazione basato su standard XML utilizzato per le comunicazioni tra la board Arduino e il web-server, sotto forma di richieste AJAX.

How long has your project been running?

2015-03-30 22:00:00

Objectives and Innovative Aspects

Il progetto ha avuto come obiettivi principali, quello di coinvolgere i ragazzi in una realizzazione pratica di quello che stavano studiando e di avvicinarli al mondo dell' Internet of Things.
Si è lavorato molto sull'entusiasmo innato degli allievi, che di fronte a progetti concreti mette in campo la voglia di fare e di emergere.

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
Il progetto sicuramente è in una fase prototipale, anche se l'attenzione ricevuta all'Arduino Day e gli articoli apparsi sulla rivista Quale Computer ci fanno capre che ha suscitato un certo interesse. Il mio impegno sarà quello di farlo evolvere, in ottica di servizi Cloud e con il potenziamento dell'alternanza scuola lavoro attivare una collaborazione con qualche azienda del territorio per condividere la conoscenza e svilupparlo ulteriormente
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

nessuno

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Other
Specify: 
Istituto d' Istruzione Superiore "E. Fermi"
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
2015-07-30 22:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
No
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

L'utilizzo di Arduino, come oggetto scollegato dalla rete e l'interazione con internet

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Project Location

Country: 
Italy
City: 
CECCANO/LAZIO

Organization

Organization Name: 
ISTITUTO TECNICO ECONOMICO di Ceccano, via Gaeta
Organization Type: 
School
Specify: 
fondo d'Isituto

Project Coordinator

Name and Surname: 
LUIGIA CIUFFARELLA
Address: 
VIA CARTIERA QUARTO N.47, FERENTINO (FR) CAP 03013
Telephone: 
3388816964
E-Mail: 
luigia.ciuffarella@istruzione.it

Website

con Google chrome cercare: Ceccano, una città da scoprire

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education from 11 to 15 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

map tour della città di Ceccano (FR) per la valorizzazione e la promozione del territorio e per l'inclusione sociale

Project Summary (max. 2000 characters): 

il progetto " a scuola di story map" nasce dall'attività ideata da ESRI Italia per le scuole superiori italiane, attività organizzata nell'ambito della Giornata Mondiale del GIS-GIS Day 2014. In tale occasione, ERSI Italia assieme all'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) ha ideato un progetto rivolto ai docenti ed agli insegnanti della scuola superiore che portasse alla scoperta delle story map. Le story map sono applicazioni web semplici da realizzare e molto versatili per scopi didattici, esse possono offrire un valido supporto all'insegnante di Geografia e per la trattazione di temi a carattere interdisciplinare. Una story map permette di combinare mappe interattive disponibili sul WEB, con testo, foto, video ed altri contenuti multimediali. Diventa così possibile dar vita a diverse forme di trattazione. Il progetto ha coinvolto oltre 60 insegnanti delle scuole superiori di Lazio, Toscana a Piemonte che hanno partecipato ad un corso di formazione per imparare ad usare l'arcgis online all'inizio dell'anno scolastico 2014/2015. Successivamente i singoli insegnanti hanno attivato dei progetti utilizzando la tecnologia e la metodologia acquisita. Nella nostra scuola il progetto extracurricolare, ha coinvolto gli alunni interessati delle classi seconde dell'Istituto e tre docenti (Geografia, Economia Aziendale, Italiano e Storia). Gli alunni coinvolti, dopo un brain storming, hanno deciso di realizzare un map tour della propria città con la finalità di svelare il territorio attraverso i suoi punti di interesse, avvalendosi anche del partenariato con la proloco di Ceccano. Gli alunni, utilizzando il laboratorio informatico della scuola, hanno realizzato diverse web application, suddividendosi in piccoli gruppi. Gli insegnanti hanno seguito il lavoro in presenza ed in remoto. Una delle story map realizzate è stata inviata ad ESRI Italia dove è stata valutata assieme agli altri lavori inviati da una giuria di esperti. Il nostro Istituto si è aggiudicato il premio per le scuole nella sezione " scuola e nuove tecnologie", assegnato il giorno 15/04/2015 presso l'Hotel Ergife di Roma nell'ambito della conferenza ESRI Italia 2015

How long has your project been running?

2014-11-29 23:00:00

Objectives and Innovative Aspects

- saper utilizzare la piattaforma in cloud ArkGIS online
- sviluppare la capacità di effettuare ricerche finalizzate a scopi specifici utilizzando diversi tipi di fonte
- svelare il territorio mappa per mappa attraverso i suoi punti di interesse
- imparare a raccontare e condividere con le mappe geografiche.
I mezzi utilizzati sono stati: personal computer dell'aula informatica dell'Istituto, collegamento ad internent con motore di ricerca Google Chrome, piattaforma ArcGIS online, materiale a disposizione nel WEB, materiale cartaceo fornito dalla Proloco della città di Ceccano, LIM.
Tra le metodologie usate: lezione frontale, lezione interattiva, scoperta guidata, didattica laboratoriale con alunni suddivisi in gruppi da due.

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
- realizzazione dal parte dell'insegnante responsabile del progetto di una presentazione in power point esplicativa per gli alunni - formazione di un gruppo di lavoro in piattaforma denominato ITE Ceccano - realizzazione di web application che descrivono il territorio di Ceccano. Le web application pubblicate sono consultabili dai vari devices con connessione internent e motore di ricerca Google Chrome, - realizzazione di una presentazione in power point di spiegazione e supporto alla story map - GIS day a scuola il giorno 29 maggio 2015 per la presentazione del prodotto ad alunni e genitori - conseguimento del premio ESRI Italia 2015, sezione scuola e nuove tecnologia, aprile 2015 Conferenza ESRI 2015, Roma con la web application "Ceccano, una città da scoprire". La story map vincitrice è stata inserita in un atlante digitale di ESRI Italia con indirizzo web://www.esriitalia.it/mapgallery/thegeobservatory/Cosa/GISDay 2014 - partecipazione alla cerimonia di premiazione presso l'Hotel Ergife di Roma il 15 aprile 2015 alle 18,30 , dove il docente responsabile ha avuto un attestato del riconoscimento ottenuto ed un premio (entrambi conservati a scuola) - somministrazione di un questionario anonimo per testare il gradimento dell'utenza
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

Alunni dell'Istituto Tecnico economico di Ceccano e docenti in qualità di realizzatori del prodotto, persone che navigano sul web in qualità di fruitori del prodotto.

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
From 1 to 3 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Other
Specify: 
ISTITUTO TECNICO ECONOMICO. scuola secondaria di secondo grado
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
2015-06-29 22:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
No
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

-come sia possibile utilizzare nuove tecnologie per raccontare il territorio ( e non solo) in termini di interdiscisplinarietà, con la creazione di una web application consultabile on line da tutti
- come insegnare ed imparare il territorio utilizzando strumenti e prodotti che catturino l'attenzione dell'alunno di oggi, nativo digitale
- come sia possibile cambiare i tempi scuola lavorando in piattaforma ed in cloud, piegandoli alle esigenze dei singoli

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Barriers and Solutions (max. 1000 characters): 
il tempo è stato il maggiore ostacolo. Il progetto infatti, nella sua fase iniziale richiedeva necessariamente la presenza degli alunni a scuola, al fine di ideare il percorso e di imparare ad usare la piattaforma ArcGIS online. Si è cercato di non gravare troppo sul tempo studio degli alunni a casa, di non andare a sovrapporsi con altri progetti extracurricolari e di conciliare i tempi di permanenza a scuola con gli orari dei mezzi di trasporto degli alunni in quanto nel nostro Istituto il pendolarismo è elevato. Nonostante ciò, molti alunni hanno dovuto rinunciare al progetto perché non è stato possibile conciliare le esigenze di tutti. Per il prossimo anno si prevede di utilizzare il 20% dell'orario curricolare dell'insegnamento della Geografia e di Economia Aziendale per ovviare all'inconveniente. Inoltre, essendo avviato il progetto ed essendo già formati gli alunni, sarà possibile lavorare anche in remoto con maggiore efficienza.
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
per l'anno 2014/2015 ci si propone di: - realizzare di una mappa della città con percorsi testati dagli alunni in termini di fattibilità, tempi di percorrenza, presenza o meno di servizi, collegamenti con mezzi di trasporto pubblici e privati - realizzare di immagini e filmati prodotti dagli stessi alunni per implementare la web application già pubblicata nell'anno scolastico 2014/2015 - tradurre e pubblicare pianta e map tour in lingua inglese e francese (allargamento del progetto agli insegnanti di lingua) - ampliare l'area di interesse includendo anche i comuni limitrofi - cercare un nuovo partenariato con l'Associazione Ars Cultores - realizzare mini-tour di Ceccano con gli alunni del nostro istituto che fungono da guida (attività rivolta anche agli alunni delle scuole di grado inferiore)

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Ceccano - Lazio

Organization

Organization Name: 
Liceo Scientifico e LInguistico di Ceccano
Organization Type: 
School

Project Coordinator

Name and Surname: 
Pietro Alviti2
Address: 
via Colle della Guardia, 03023 Ceccano
Telephone: 
3358372762
Fax: 
0775621021
E-Mail: 
pietro.alviti@liceoceccano.com

Website

http://www.liceoceccano.gov.it/

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education from 16 to 18 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Preparare i liceali alla cittadinanza digitale in modo consapevole e critico, con utilizzo intelligente dei social network e degli strumenti di condivisione, collaborazione, e pubblicazione che la rete mette a disposizione di tutti. Interazione con i siti degli organismi internazionali ed europei, del governo, delle Istituzioni e della pubbliche amministrazioni per comprendere di più cosa accade in Italia, in Europa e nel mondo, e migliorare la propria cittadinanza attiva.

Project Summary (max. 2000 characters): 

Le competenze di cittadinanza per il XXI secolo impongono alle scuole di avere particolare cura nell'utilizzo delle tecnologie digitali e dei social networks. Gli allievi sono immersi nel mondo digitale, lo vivono in una maniera quasi naturale, ma senza le necessarie competenze per utilizzarne gli strumenti in maniera consapevole. L'acquisizione di tali competenze è l'obiettivo fondamentale del progetto che dal 2013 vede il Liceo di Ceccano adottare la metodologia BYOD (Bring Your Own Device - porta il tuo dispositivo) in cui ogni membro della comunità educante (studente, professore, genitori) utilizza il proprio apparato, grazie alle piattaforme di social learning e alla banda ultralarga con collegamento simmetrico a 100 Mbps in grado di poter sopportare la connessione contemporanea di migliaia di apparati. Ciò consente di avere tutti connessi, di collaborare in maniera attiva su piattaforme di social learning di curare meglio i rapporti scuola famiglia secondo la metodologia degli open data, di poter organizzare diffuse attività di insegnamento a distanza (e learning), di personalizzare l'apprendimento, di produrre e pubblicare materiale multimediale condiviso con tutti, di realizzare interventi in videoconferenza con il mondo intero, di progettare e realizzare gli strumenti necessari, di costruire direttamente oggetti e progettare sistemi di automazione. Tale impostazione fa sì che tutti gli studenti del Liceo abbiano nelle loro tasche lo strumento che consente loro di acquisire quelle competenze fondamentali per la cittadinanza del XXI secolo, di saper interagire con i siti delle istituzioni internazionali ed europee, con quelle nazionali, con le pubbliche amministrazioni, con le aziende; di utilizzare i social network come nuova agorà del mondo e come luogo della diffusione delle idee e del confronto critico. Il progetto è realizzato dal gruppo di ricerca e progettazione composto da docenti ed allievi, in collaborazione con università ed aziende

How long has your project been running?

2013-04-29 22:00:00

Objectives and Innovative Aspects

Obiettivi:
1. gli allievi diventano cittadini consapevoli del XXI secolo, acquisendo le competenze necessarie
2. gli allievi comprendono i meccanismi di funzionamento dei social network e sanno come utuilizzarli nel modo migliore
3. gli allievi utilizzano risorse di coding per realizzare app e gestire oggetti a distanza (the internet of things)
4. gli allievi utilizzano i propri devices come strumenti di ampliamento delle proprie possibilità di studio e di partecipazione
5. gli allievi esercitano il loro senso critico sull'utilizzo del web e dei social network
6. gli allievi comprendono l'importanza di verificare la propria traccia digitale in rete
7. gli allievi utilizzano con facilità piattaforme di social learning, con esperienze peer to peer
Per raggiungere tali obiettivi il Liceo ha costruyito un sistema che si basa su 5 pilastri:
1. connessione per tutti, con metodologia BYOD
2. ad ognuno il proprio strumento di lavoro che consenta di interagire in ogni momento ed in ogni luogo, per
collaborare in tempo reale, visualizzare e condividere informazioni, cercare i contenuti.
3. utilizzo intensivo delle modalità di videoconferenza per migliorare la comunicazione, generare fiducia ed eliminare gli errori.
4. connessione a banda ultralarga 100Mbs simmetrici con rete GARR, in ponte radio, implementabile ad 1Gbps nel momento del collegamento in fibra perché il BYOD, la video collaborazione e le applicazioni cloud-based necessitano di una infrastruttura solida, capace
di supportare queste innovazioni.
• Soluzioni di videoconferenza di qualità professionale su misura
• Accesso cloud pubblico e privato
• Sofisticate app di produttività e collaborazione
• Gestione della sicurezza su postazioni multiple e dispositivi di diverso tipo
5. sicurezza della rete affidata al GARR con identificazione univoca dell'accesso ad identità unica, per
• Proteggere la propria rete WAN.
• Aumentare la visibilità del traffico, con link pubblico sul sito del GARR

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
1. Al Liceo di Ceccano tutti gli insegnanti utilizzano quotidianamente il loro device, si avvalgono di piattaforme e learning, accedono quando e dove vogliono ai dati in cloud del Liceo, collaborano fra di loro e con gli studenti tramite apposite applicazioni, hanno relazioni continue con le famiglie, partecipano a corsi di aggiornamento a livello internazionale 2. gli insegnanti stanno scoprendo quanto tali tecnologie siano in grado di modificare le metodologie didattiche, sia per quanto riguarda gli scenari di apprendimento (aule, setting tecnologico, presenze, strumenti...) che per le modalità relative ai tempi e alle tecniche d'apprendimento 3. gli allievi scoprono quante siano le opportunità offerte dagli smartphone che hanno già in tasca, imparano a navigare criticamente in internet, ad utilizzare con attenzione i socialnetwork, lavorano più facilmente in gruppo con le app di condivisione e collaborazione 4. gli allievi interagiscono con i siti delle istituzioni, imparando ad essere cittadini consapevoli 5. gli allievi producono materiali multimediali studiati per essere visti in rete 6 gli allievi percepiscono una maggiore personalizzazione dell'apprendimento 7. le famiglie hanno una maggiore consapevolezza di quanto accade a scuola Il criterio fondamentale sta nella soddisfazione dei membri della comunità educante e nel traffico dati in continuio incremento
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

Mensilmente interagiscono 60 docenti, 750 allievi, 1500 genitori, 300 ex allievi, 20 membri del personale degli uffici (amminsitrativo ed ausiliario), 1000 contatti al giorno mediamente sul sito web.
Tutti utilizzano le piattaforme a disposizione:
Scuola viva di Spaggiari, Google apps for education, Onedrive, Edmodo

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
More than 6 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
From 75.001 to 500.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Grants
Specify: 
scuola pubblica
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
2015-06-29 22:00:00
When is it expected to become self-sufficient?: 
2016-11-29 23:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
Where? By whom?: 
In provincia di Frosinone ci sono 8 scuole che stanno adottando lo stesso progetto. Il consorzio GARR e l'Università di Cassino l'hanno presentato nel corso delle loro manifestazioni.
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

1. progettare attentamente l'intervento poliennale, affidandosi alla consulenza di esperti non direttamente impegnati nella vendita di prodotti
2. ricordarsi che l'elemento fondamentale è la disponibilità di connessione
3. scegliere una connessione molto potente, almeno 100Mbps, e simmetrica in dowload quanto in upload
4. non spendere inutilmente in devices, facilmente destinati all'obsolescenza
5. realizzare un'architettura di rete ad accesso con identità digitale unica per ciascun utente
6. attuare policy di controllo della rete che siano responsabilizzanti e sicure
7. utilizzare app già disponibili fra gli studenti e i professori
8. consentire a ciascuno di scegliere il proprio device
9. dar fiducia agli allievi come sostegno attivo alla costruzione del sistema
10. puntare alla collaborazione con aziende ed associazioni presenti sul territorio
11. non pensare che gli studenti siano nativi digitali e perciò capaci di far tutto. In realtà sono trogloditi digitali in grado di utilizzare rapidamente il touchscreen ma spesso incapaci di comprendere le opportunità offerte dai device di cui dispongono
12. rendersi conto di quanto sia importante he la scuola insegni un uso critrico dei socialnetwork e spinga alla cittadinanza digitale

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Barriers and Solutions (max. 1000 characters): 
L'ostacolo più grande per il Liceo è stata la non disponibilità del collegamento in fibra per il quale ci si sta impegnando, coinvolgendo gli enti locali del territorio e cercando di federare fra loro le scuole per la suddivisione dei costi del collegamento Rimane la cronica carenza di risorse finanziarie non del tutto colmata dal ricorso agli sponsor per la ricerca dei quali occorrerebbe personale esperto nel marketing che concepisca il fund raising come un vero e proprio lavoro, mentre oggi è lasciato alla sporadica iniziativa dei singoli. Un altro ostacolo è stata la riottosità di alcuni insegnanti, vinta facilmente con la creazione di un gruppo di allievi ed ex allievi con il compito di facilitatori nell'utilizzo delle tecnologie disponibili
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Collegamento della banda ultralarga tramite fibra sperimentazione di nuove piattaforme per il social learning sperimentazione di nuove strategie didattiche implementate dall'utilizzo dei device sempre connessi Per questo avremmo bisogno di ulteriori finanziamenti come pure di assistenza nell'elaborazione pedagogica sull'utilizzo dei nuovi strumenti

Project Location

Country: 
Peru
City: 
LIMA

Organization

Organization Name: 
INSTITUTO DE MEDICINA TROPICAL ALEXANDER VON HUMBOLDT UPCH
Organization Type: 
University

Project Coordinator

Name and Surname: 
MURRUGARRA LADY
Address: 
AV. HONORIO DELGADO 430
Telephone: 
51993470712
E-Mail: 
murrugarra.lady@gmail.com

Website

http://www.upch.edu.pe/vrinve/imtavh/investigacion/unidades/grupo-de-telesalud.html

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education from 19 to 29 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Telemedicine in the developing world mirrors prevention activities to a large extent. The primary benefit of telemedicine lies in facilitating remote access to prevention and care (i.e. by increasing speed of access and/or reducing cost of access).

Project Summary (max. 2000 characters): 

ePrevention Contents & quality service: Support to generate the bases for the establishment of strategic alliances between the public institutions and participant organizations of the civil society with a view to the implementation of joint initiatives or to the collaboration in concrete actions in strategies for the prevention in the Andean Region doing use of the ICT. The adoption of measures would be due to encourage to facilitate the access to the Internet and to increase in general the knowledge of the ICT. Sufficient diversity to serve individuals and communities.

How long has your project been running?

2012-05-30 22:00:00

Objectives and Innovative Aspects

Objective: e-PREVENTION's goal is to accelerate technology development, deployment, and implementation for sustainability and widespread public health impact.

The agreement covers the three following axes:

(a)Telemedicine: support to various forms of investigations on knowledge and skills of participating nurses / personal in the hospital, health center
(b) Library: support to investigations for access to informational resourcesie; public cabins

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
To support the visibility and dissemination of the development of an ePrevention Platform to guide by bridging the path towards Innovation for Women. The digital economy are supposed to have the greatest priority from the government, investors, thinkers and scientists within the next period as it is the most important parameter that will make a real change in our society. Cloud computing has grown into a vital toolkit more efficient, faster and more responsive.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

e-Prevention, we’ve focused on the interaction trough social media (Facebook, Flickr, YouTube, Vimeo and Instagram) and, our face-to-face/virtual workshops. Our Facebook page has been the most popular form of interaction, mainly because everyone can see any type of content (video, photos or information) in different countries (Andean Region) without cost for the users.

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
From 3 to 6 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Grants
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
2015-04-29 22:00:00
When is it expected to become self-sufficient?: 
2016-11-29 23:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
No
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

(a)Telemedicine: support to various forms of investigations on knowledge and skills of participating nurses / personal in the hospital, health center
(b) Library: support to investigations for access to informational resourcesie; public cabins

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Future plans and wish list (max. 750 characters): 
e-Prevention Contents & quality service: Support to generate the bases for the establishment of strategic alliances between the public institutions and participant organizations of the civil society with a view to the implementation of joint initiatives or to the collaboration in concrete actions in strategies for the prevention in the Andean Region doing use of the ICT. The adoption of measures would be due to encourage to facilitate the access to the Internet and to increase in general the knowledge of the ICT. Sufficient diversity to serve individuals and communities. Expand the proyect and help other countries in Andean Region. Future wish: Training leaders to replicate it.
Subscribe to RSS - cloud