Regolamento

Chi può partecipare?

  • Il concorso è aperto a tutti:
  • Scuole e università di tutto il mondo, sia pubbliche che private
  • Istituzioni ed enti del settore pubblico e privato
  • Associazioni, cooperative e altre organizzazioni senza fini di lucro
  • Imprese del settore pubblico e privato
  • Centri di ricerca
  • Singoli cittadini di tutte le età 

Con quale tipo di progetto?

Sono ammessi a partecipare tutti i progetti funzionanti al 31 dicembre 2016, indirizzati a ragazzi fino al ventinovesimo anno di età che utilizzano le nuove tecnologie a fini educativi e formativi per l'educazione del 21°secolo e l'inclusione sociale:

Area Educazione del 21° secolo:

  • Progetti indirizzati a ragazzi fino a 10 anni
  • Progetti indirizzati a ragazzi fino a 15 anni
  • Progetti indirizzati a ragazzi fino a 18 anni
  • Progetti indirizzati a ragazzi fino a 29 anni
  • Progetti che utilizzano l'ICT per l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro
  • Progetti che utilizzano l'ICT per l'integrazione degli immigrati/rifugiati
  • Progetti che utilizzano l'ICT per lo sviluppo sostenibile dell'ambiente

Il Global Junior Challenge premia progetti che operano in tutti campi dell'educazione, non solo quella scolastica. Nessun limite di dimensione, né di portata geografica, perché la Sfida è per tutti: dalla radio on line realizzata da studenti giovanissimi al progetto internazionale di e-inclusion.

Se hai dei dubbi sull'ammissibilità del tuo progetto scrivici su info@gjc.it o contattaci al numero di telefono 06 42014109 e saremo lieti di darti ulteriori chiarimenti al riguardo. 

Come si presenta un progetto?

Puoi inserire il tuo progetto tramite il modulo di inserimento online.
Il termine ultimo per la presentazione di un progetto è il 20 settembre 2017.